Twitter icon
LinkedIn icon
YouTube icon
RSS icon

LA DOCUMENTAZIONE DEL SEMINARIO "GREEN UP. VERSO UN’ECONOMIA SEMPRE PIÙ CIRCOLARE"

News

Twitter Linkedin Google+ Condividi

LA DOCUMENTAZIONE DEL SEMINARIO "GREEN UP. VERSO UN’ECONOMIA SEMPRE PIÙ CIRCOLARE"

 

Si è svolto il 24 febbraio 2017  a Parma il seminario "GREEN UP IMPRESE. VERSO UN’ECONOMIA SEMPRE PIÙ CIRCOLARE".   

L’incontro, presso l'Unione Parmense degli Industriali in Strada al Ponte Caprazucca 6, è stata l’occasione per approfondire aspetti innovativi dell’economia circolare, con l’obiettivo di promuovere un modello di fare impresa che assicuri alle aziende, da un lato, nuove prospettive di crescita e, dall’altro, recupero di competitività.

Il nuovo approccio green, infatti,  comprende azioni per promuovere l’economia circolare in ogni fase della catena del valore, dalla produzione al recupero e al riuso e coinvolge tutti gli attori, sia della produzione sia del consumo. Diventano quindi prioritarie aree come la progettazione del prodotto, i processi di produzione, il consumo, la gestione dei rifiuti, le materie prime secondarie.

Esperti e  docenti universitari hanno illustrato gli sviluppi più recenti a livello europeo e nazionale, le sfide e gli spazi per business ed innovazione a seguito dell’adozione del nuovo paradigma circolare, nonché proposte tecniche e linee di finanziamento per accompagnare le imprese in questa direzione.  

Sono seguite le testimonianze di aziende già attive nell’approccio green: Barilla, Flo spa e Davines Spa.

Il seminario fa parte del Piano del sistema Confindustria Emilia-Romagna “VERSO INDUSTRIA 4.0, che mette a disposizione delle imprese la possibilità di partecipare gratuitamente a seminari di informazione, attività di formazione e di accompagnamento su ambiti strategici per il futuro quali la digitalizzazione, l'internazionalizzazione e l'economia circolare.   

 

Informazioni:  legislativo@confind.emr.it 

 

LINK ALLE VIDEOINTERVISTE AI RELATORI 

 

GREEN UP-ER SEMINARI Operazione Rif. PA. N 2016-5457/RER approvata dalla Regione Emilia-Romagna con DGR n.1450/2016 del 12/09/2016 finanziata con fondi POR FSE 2014/2020 - Obiettivo tematico 8