Twitter icon
Google+ icon
YouTube icon
RSS icon

LA DOCUMENTAZIONE DEL SEMINARIO "FABBRICA INTELLIGENTE E TECNOLOGIE ABILITANTI" - Bologna, 20 marzo 2017

News

Twitter Linkedin Google+ Condividi

LA DOCUMENTAZIONE DEL SEMINARIO "FABBRICA INTELLIGENTE E TECNOLOGIE ABILITANTI" - Bologna, 20 marzo 2017

 

L’incontro "Fabbrica intelligente e tecnologie abiltanti", che si è svolto il 20 marzo a Bologna in collaborazione con Bologna Business School, è il primo di un ciclo di seminari che approfondirà il tema della Fabbrica intelligente (digitalizzazione della manifattura) e delle principali tecnologie abilitanti (internet of things, advanced automation, additive manufacturing, advanced human machine interface).    
 
Insieme ad esperti e docenti universitari ‒  Massimo Bergami, Federica Troni, Orazio Stangherlin, Andrea Lipparini, Alessando Garibbo ‒ si è analizzato come l’affermarsi della Fabbrica intelligente stia cambiando le “regole del gioco” per le aziende di tutte le dimensioni, l’impatto di tali fenomeni all’interno e all’esterno della fabbrica, i percorsi e le strategie da intraprendere per esplorare e sfruttare nuove fonti di creazione del valore che derivano dalla trasformazione digitale: nuovi modelli di business, investimenti nella formazione delle persone, capacità di gestione ed interpretazione dei dati.    

Sono seguite le testimonianze di due aziende già attive nell’approccio Industria 4.0 ‒  Datalogic e MCM  ‒ per conoscere esperienze e punti di vista di realtà in cui questo cambiamento ha preso avvio. 

L’iniziativa fa parte del Piano del sistema Confindustria Emilia-Romagna “VERSO INDUSTRIA 4.0”, è realizzata con il finanziamento dell'Unione europea-FSE e della Regione Emilia-Romagna. che mette a disposizione delle imprese la possibilità di partecipare gratuitamente a seminari di informazione, attività di formazione e di accompagnamento su ambiti strategici per il futuro quali la digitalizzazione, l'internazionalizzazione e l'economia circolare.

 

LE VIDEOINTERVISTE AI RELATORI

 

Pubblichiamo la nota stampa e un estratto delle presentazioni proiettate in occasione dell'incontro.

Per maggiori informazioni:
economico@confind.emr.it