Home Page Contattaci
Confindustria Emilia Romagna
Il sistema di Confindustria Emilia Romagna
 •• Area Riservata
Home page
Chi siamo
Dove siamo
Organi
Staff
Link utili
Dati economici
Pubblicazioni e documenti
Materiali convegni
CERR
 •• Piccola Industria

Giovani Industriali   Area riservata

 •• Giovani Industriali

Giovani Industriali   Area riservata

 •• In evidenza
 •• 100 MILA LAVORATORI E 2 MILIONI DI ORE CON LA FORMAZIONE REALIZZATA
IN EMILIA-ROMAGNA CON FONDIMPRESA
Sicurezza sul lavoro, tecnologie, gestione aziendale, lingue straniere:
in costante crescita l’impegno delle imprese nella qualificazione dei lavoratori

  

Poco meno di 2 milioni di ore di formazione, di cui hanno usufruito più di 100 mila lavoratori di circa 2.500 aziende dell’Emilia-Romagna: è il risultato degli strumenti messi in campo dal 2007 al 2011 da Fondimpresa, Fondo interprofessionale per la formazione continua costituito a livello nazionale da Confindustria e CGIL CISL UIL.

 

Le imprese dell'Emilia-Romagna aderenti a Fondimpresa, il maggiore tra i Fondi interprofessionali, sono circa 6.500.  Il Fondo consente alle aziende e ai lavoratori di utilizzare in modo semplice ed efficace per la formazione continua le risorse da loro accantonate con lo 0,30% del monte salari, tramite due strumenti:  la partecipazione agli Avvisi nazionali e il conto formazione che ogni azienda ha a disposizione.  

 

Complessivamente sono stati mobilitati sinora in Emilia-Romagna 85 milioni di euro, di cui 25 milioni di cofinanziamento da parte delle imprese.

 

L’utilizzo degli strumenti di Fondimpresa è passato dai 7.500 lavoratori coinvolti nel 2007 ai 100 mila del 2011, e da 115 mila ai 2 milioni di ore complessive di formazione.   

 

Nei primi 10 mesi 2011 sono stati avviati 1.122 Piani aziendali, e dal 2007 complessivamente sono stati realizzati 2.684 Piani aziendali.

 

Sono alcuni dei dati illustrati in occasione dell’'incontro "LA FORMAZIONE SUL LAVORO, STRUMENTO DI CRESCITA. Le risposte di Fondimpresa", organizzato oggi a Bologna da Orione, l’Organismo bilaterale per la formazione costituito da Confindustria Emilia-Romagna e CGIL CISL UIL Emilia-Romagna. All’incontro sono intervenuti l'Assessore Regionale Lavoro e Formazione Patrizio Bianchi, il Presidente di Fondimpresa Giorgio Fossa,  il Vicepresidente di Confindustria Emilia-Romagna Paolo Maggioli, la componente della Segreteria regionale CGIL Simonetta Ponzi,  il Segretario regionale CISL Giorgio Graziani, Riberto Neri della Segreteria regionale UIL,  Annamaria Raimondi dell'Ufficio Studi e Ricerche di Confindustria regionale, il Ricercatore Ires Stefano Tugnoli, il Presidente di Orione Giovanni Neri e il Vicepresidente Luigi Foschi.

 

Nell'occasione sono state presentate due Indagini sulla formazione realizzata in Emilia-Romagna con gli strumenti di Fondimpresa:  il Conto di Sistema, relativo agli Avvisi, e il Conto Formazione a disposizione di ogni azienda. Gli studi sono stati elaborati congiuntamente da Confindustria Emilia-Romagna e Ires Emilia-Romagna.


L’indagine sulla formazione realizzata nel 2009 e 2010 tramite l'Avviso Fondimpresa 2/2008 ha coinvolto 355 aziende per un totale di 7.833 lavoratori.   Rispetto all’Avviso dell’anno precedente si registra un aumento del 45% delle imprese partecipanti.

 

Le tematiche più diffuse sono state, nell’ordine,  la sicurezza sul lavoro (24%), lingue (15%), informatica (13%), gestione aziendale e amministrazione (6%) abilità personali (11%). Le piccole imprese si sono concentrate sui temi della sicurezza del lavoro e dell’informatica (rispettivamente 26% e 29%). I lavoratori appartengono per la maggioranza al settore meccanico (36,4%). La metà ha il diploma di scuola superiore e il 22% la laurea.  Vi è una prevalenza di impiegati (67,3%), mentre gli operai sono circa il 30%.  Coerentemente con la composizione degli organici, prevalgono i maschi (69%) e le fasce di età più presenti sono: 25-34 anni il 27%, 35-44 anni il 40%, 45-55 anni il 25%. Praticamente tutta la formazione dei lavoratori è stata realizzata in orario di lavoro.

 

L’altra indagine riguarda le attività formative realizzate con il Conto formazione in Emilia-Romagna dal 2007 al 2009.  I piani presentati sono stati 543, con un aumento continuo nel triennio e un monte ore previsto di 550 mila ore circa.  Anche con questo strumento le tematiche prevalenti sono state  sicurezza sul lavoro (24,2%), abilità personali (17,2%), tecniche di produzione (12,0%).

 

“In questa fase difficile —  ha dichiarato il Vicepresidente di Confindustria Emilia-Romagna Paolo Maggioli   le imprese hanno accentuato l’impegno a ripensare le strategie, le alleanze, l’organizzazione produttiva, nell’ottica di investire in settori innovativi,  puntare a nuovi mercati e offrire produzioni di maggiore qualità e valore aggiunto. Per questo è indispensabile rafforzare le competenze  tecniche e specializzate strategiche presenti nelle aziende.  Fondimpresa è uno strumento straordinario per contribuire a questo impegno e ha un ruolo fondamentale anche nell’ottica di coinvolgere le imprese di piccole dimensioni.”

 

“È emerso dalle indagini — ha affermato Luigi Foschi, Vicepresidente di Orione  un forte fattore di selezione di natura trasversale sui lavoratori in formazione: le imprese tendono a privilegiare determinate categorie di lavoratori, in particolare gli impiegati rispetto agli operai. Ciò non deve essere visto solo in modo negativo, ma va valutato senza pregiudizi ideologici.  Fondimpresa dimostra che l’azione delle parti sociali può dare un contributo positivo, promuovendo proposte formative che rispondano alle effettive esigenze dei lavoratori e delle aziende.”.

 

  

Le due Indagini complete sono pubblicate  

nell'Area 'Pubblicazioni' del nostro sito

 

ALLEGATI:
  PROGRAMMA INCONTRO 19 gennaio 2012
  PRESENTAZIONE INDAGINI CONTO SISTEMA E CONTO FORMAZIONE


   
Home page |  Chi siamo |  Dove siamo |  Staff |  Organi |  Link utili |  Materiali convegni |  Dati economici | 
Confindustria Emilia-Romagna, Via Barberia 13, 40123 Bologna (BO)
Tel. 051 3399911 - Fax 051 582416 - E-mail info@confind.emr.it
Confindustria Emilia Romagna
Sistema di gestione dei contenuti - CMS Agenzia Web Marketing


ASSOCIAZIONE INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA CONFINDUSTRIA MODENA UNINDUSTRIA BOLOGNA UNINDUSTRIA FERRARA ASSOCIAZIONE DEGLI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA ASSOCIAZIONE DEGLI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI FORLI'-CESENA CONFINDUSTRIA RIMINI - ASSOCIAZIONE DEGLI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI RIMINI ASSOCIAZIONE DEGLI INDUSTRIALI DI PIACENZA UNIONE PARMENSE DEGLI INDUSTRIALI Il sistema Confindustria Emilia-Romagna