Home Page Contattaci
Confindustria Emilia Romagna
Il sistema di Confindustria Emilia Romagna
 •• Area Riservata
Home page
Chi siamo
Dove siamo
Organi
Staff
Link utili
Dati economici
Pubblicazioni e documenti
Materiali convegni
CERR
 •• Piccola Industria

Giovani Industriali   Area riservata

 •• Giovani Industriali

Giovani Industriali   Area riservata

 •• In evidenza
 •• I VERTICI DEL SISTEMA CONFINDUSTRIA DELL’EMILIA-ROMAGNA HANNO INCONTRATO
ALBERTO BOMBASSEI E GIORGIO SQUINZI
L'incontro con i due candidati alla Presidenza di Confindustria si è svolto a Bologna
presso la sede di Confindustria Emilia-Romagna

 

I vertici del sistema Confindustria dell’Emilia-Romagna hanno incontrato oggi, a Bologna nella sede di via Barberia, i Candidati alla Presidenza di Confindustria Alberto Bombassei e Giorgio Squinzi.   Erano presenti 70 imprenditori rappresentativi di tutta l’Emilia-Romagna: i Presidenti delle Confindustrie e Unioni Industriali, insieme ad alcuni componenti dei Comitati di Presidenza, e tutti i componenti emiliano-romagnoli della Giunta di Confindustria.

 

“Si è trattato –  dichiara il Presidente di Confindustria Emilia-Romagna Gaetano Maccaferri –  di un confronto aperto e costruttivo, in cui i due candidati hanno presentato le proprie linee programmatiche e hanno ascoltato le esigenze e le aspettative delle imprese di una delle principali regioni manifatturiere d’Italia e d’Europa”.

 

Gli scenari che abbiamo di fronte, ha affermato il Presidente nella sua introduzione ai lavori,   delineano un drastico cambiamento negli assetti economici e produttivi, con la possibile emarginazione di attività tradizionali e sviluppo di nuove opportunità di business. Una vera e propria ‘mutazione’, che Confindustria dovrà intercettare ed interpretare, affinché nel Paese si attuino le condizioni e i fattori, esterni all’impresa, che oggi ne frenano la realizzazione.

  

“Ciò comporta anche per Confindustria –  sottolinea Maccaferri –  la necessità di intercettare questa ‘mutazione’, con un adeguamento di strategie, programmi e attività”. 

 

I due candidati hanno illustrato nel dettaglio agli imprenditori dell’Emilia-Romagna le proprie visioni strategiche e le idee e linee programmatiche di un loro eventuale mandato. Si è poi sviluppato un ampio dibattito che è entrato nel merito dei principali problemi delle imprese, in un’ottica di prospettiva e di ripresa dello sviluppo.

 

I Presidenti delle Confindustrie e Unioni Industriali della regione, al termine dei lavori, hanno condiviso l’impegno di svolgere nei prossimi giorni una verifica conclusiva all’interno dei propri Organi,  così da definire l’orientamento generale dell’Emilia-Romagna da sottoporre ai ‘Saggi’, nell’incontro già fissato il 6 marzo prossimo a Milano.

 

 

   
Home page |  Chi siamo |  Dove siamo |  Staff |  Organi |  Link utili |  Materiali convegni |  Dati economici | 
Confindustria Emilia-Romagna, Via Barberia 13, 40123 Bologna (BO)
Tel. 051 3399911 - Fax 051 582416 - E-mail info@confind.emr.it
Confindustria Emilia Romagna
Sistema di gestione dei contenuti - CMS Agenzia Web Marketing


ASSOCIAZIONE INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA CONFINDUSTRIA MODENA UNINDUSTRIA BOLOGNA UNINDUSTRIA FERRARA ASSOCIAZIONE DEGLI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA ASSOCIAZIONE DEGLI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI FORLI'-CESENA CONFINDUSTRIA RIMINI - ASSOCIAZIONE DEGLI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI RIMINI ASSOCIAZIONE DEGLI INDUSTRIALI DI PIACENZA UNIONE PARMENSE DEGLI INDUSTRIALI Il sistema Confindustria Emilia-Romagna